SCOPA

Le correzioni in rosso sono state fate grazie ai commenti su Reddit.

Le regole in francese


Tre altri testi in italiano
La crescia di Pasqua - La storia di un formaggio francese
 Annecy la Piccola Venezia degli Alpi


(Che cos'è una scopa? È un aspirapolvere che non fa rumore!)

A volte, mi piace giocare a “Scopa”,
contro mia moglie o contro il computer.
Devo ammettere che è più difficile giocare contro mia moglie perché lei vince spesso.

Non ho mai giocato né in Italia, né contro un italiano. Forse, quest'anno.

La "Scopa" è un gioco italiano e corso.
Ci sono tanti modelli di carte di "Scopa".
(Si può anche giocare con delle carte tradizionali.)

Cliccare per ingrandire.

Bergamasche   Bolognese
 
Lombarde   Napoletane
 
Piacentine   Siciliane
 
Toscane   Trevignane
 
Trevisane   Triestine
 

A "Scopa" si può giocare a due, a tre o a quattro.

Ci sono tante regole di gioco.
Presento la regola che uso io.

Le carte uno a sette hanno i valori… uno a sette.
Le altre carte hanno i valori
8 9 10

Le carte in oro (i denari) non hanno un valore particolare quando si gioca.
Hanno un valore quando si contano i punti.
Bisogna allora avere tante carte in oro e, sopratutto, il sette d'oro (il sette bello).



Quando si comincia il gioco
- ogni giocatore riceve tre carte
- si mettono quattro carte visibili al centro

Per esempio, quando gioco contro il computer, cominciamo così.


Il giocatore che si trova a sinistra del distributore mazziere
deve posare una delle sue carte.

Ci sono allora tre casi :

-1-
C'è sul tappeto sulla tavola una carta dello stesso valore.
Il giocatore prende la carta (e conserva la sua).

-2-
Ci sono due o tre carte di cui la somma è uguale alla sua carta.
Il giocatore prende queste carte (e conserva la sua).

Per esempio, se il giocatore posa allora può prendere

-3-
Se no, il giocatore lascia la sua carta sulla tavola.

Nota bene

Quando ci sono diverse possibilità,
il giocatore deve prendere il meno possibile di carte.



Quando un giocatore prende tutte le carte dalla tavola, c'è "Scopa".
Ecco perché il gioco si chiama così: tutto è pulito!
Il gioco continua normalmente.
Il giocatore che ha fatto "Scopa" guadagnerà un punto
 quando si farà il conto dei punti.

Quando i giocatori non hanno più alcuna carta,
il mazziere ne da ancora tre ad ognuno.

In fine della partita, se rimangono delle carte sulla tavola,
tutte sono prese dal giocatore che ha preso le ultime carte.

È il momento di fare i conti

Il giocatore che ha il più di carte quadagna un punto.
Il giocatore che ha il più di carte in oro quadagna un punto.
Il giocatore che ha il "sette bello" quadagna un punto.
E non si devono dimenticare le "Scope".

Quando vogliamo finire presto contiamo ancora
Un punto per il giocatore che ha il più di sette.
Un punto per il giocatore che ha il più di sei
.

Il gioco ricomincia.
Il gioco si finisce quando uno dei giocatori ha undici punti o più di undici punti.
Se due giocatori hanno undici punti, allora, la partita continua.

Questa pagina è stata modificata il 29.04.2021.